Enti

>>
A chi rivolgersi: indirizzi e riferimenti

Consumatori

>>
Scopri l'area dedicata...

Maltempo 2018: via libera ai bandi di risarcimento dei danni causati dalla tempesta Vaia

11/06/2019

Il “Commissario Delegato per i Primi Interventi Urgenti di Protezione Civile in Conseguenza degli Eccezionali Eventi Meteorologici che hanno interessato il Territorio della Regione Veneto a partire da ottobre 2018” Luca Zaia ha firmato l’ordinanza di approvazione dei bandi per contributi a imprese e privati che hanno subito danni durante l’eccezionale ondata di maltempo di fine autunno 2018.
 
I cinque bandi sono suddivisi per settore: “agricolo”; “acquacoltura e pesca”, imprese del “settore foreste”; imprese di “settori diversi da quelli agricolo, forestale, dell’acquacoltura e pesca”; “privati”.
 
L’ordinanza, la decima emessa dal Commissario nel 2019, determina che le attività di raccolta domande, istruttorie e la determinazione del contributo ammissibile saranno svolte da differenti Soggetti Attuatori, avvalendosi delle rispettive strutture tecniche. Le domande relative ai Bandi per le imprese del settore agricolo, forestale e acquacoltura e pesca (allegato A, B e C) andranno presentate a Fabrizio Stella, direttore di AVEPA, Soggetto Attuatore per il settore rilievo e opere agricolo-forestali; per le imprese di settori diversi da quelli agricolo, forestale, dell’acquacoltura e pesca (allegato D) al direttore della Direzione Industria, Artigianato, Commercio e Servizi della Regione del Veneto Giorgia Vidotti; per i soggetti privati (allegato E) a Gianluca Fregolent, direttore della Direzione Agro-ambiente, Caccia e Pesca, e Soggetto Attuatore per il settore agricolo.
 
Con tale ordinanza, il Commissario ha completato l'attivazione di tutte le azioni necessarie per l'impiego delle risorse destinate alla Regione del Veneto per l'esercizio finanziario 2019 ha a disposizione per l’anno in corso.  In particolare, quest'ultima iniziativa fa riferimento ai finanziamenti previsti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 febbraio 2019, che mette a disposizione quasi 756 milioni di euro per un triennio (232.588.417,11 di euro per l’anno in corso) per far fronte ai danni provocati dalla tempesta Vaia.
Per quanto concerne il risarcimento danni a privati e imprese quest’anno la cifra a disposizione è 25 milioni di euro che potrà essere incrementata nel prossimo biennio.
 
Termini e modalità relative alla presentazione delle domande, che vanno presentate online entro il 10 luglio, sono contenuti nei bandi allegati all’ordinanza del Commissario pubblicati sulla sezione "avvisi" del sito internet di Regione del Veneto oltre che sui siti del Commissario e delle strutture referenti per ciascun specifico settore.

Vedi gli Avvisi per contributi a privati e imprese sulla pagina di Regione Gestione commissariali e post emergenziali

 

È stata utile questa pagina?

voto
media: 0
(0 voti )
Segnala un errore in questa pagina